Come investire in opzioni binarie senza rischi

Al fine di limitare il fattore rischio insito nel trading di opzioni binarie gli investitori usano diversi modi che sono alla base di una solida strategia di investimenti.

Il primo di questi riguarda la scelta di un broker di opzioni binarie che preveda l’offerta di una serie di strumenti atti a gestire efficacemente il rischio, tra cui l’offerta di un tasso di protezione e funzionalità capaci di limitare le perdite.

Per ‘tasso di protezione’ si intende la percentuale che un broker paga all’investitore per le opzioni binarie che si chiudono out of the money. Questo valore è solitamente compreso tra 5-15% e rappresenta certamente un buon sistema per garantire che, anche le negoziazioni che finiscono con l’insuccesso, non comportino la perdita totale della somma investita.

Un’altra interessante – ed utile – funzionalità, che però non tutti i broker di opzioni binarie offrono, è quella denominata “chiusura anticipata”, grazie alla quale gli operatori possono chiudere la transazione (orientata verso il fallimento) in anticipo, riducendo così il rischio e la somma persa.

Sempre dello stesso genere è la funzione denominata “rollover” che, come nel caso precedente, arriva in aiuto nelle situazioni in cui la transazione appare irrimediabilmente diretta a concludersi out of the money. Questa funzione permette al trader di prolungare il tempo di scadenza, nella speranza che la transazione possa recuperare.

Parliamo ora dell’ elemento sicuramente più importante per controllare adeguatamente il rischio del trading di opzioni binarie. Esso consiste semplicemente nel limitare l’esposizione iniziale investendo solo le somme che si possono perdere. La regola utilizzata dalla maggior parte dei professionisti impone che l’investimento massimo in ogni singola transazione sia al max pari al 2% del proprio capitale.

Probabilmente il miglior modo per diventare esperti nel trading di opzioni binarie è quello di utilizzare un conto demo. Con un conto di questo tipo, è possibile impratichirsi in condizioni reali di mercato testando strategie in grado di ridurre i rischi senza dover mettere in gioco il proprio denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *