Il bitcoin ed il suo successo

La moneta digitale Bitcoin rappresenta uno degli attuali fenomeni nel mondo economico e commerciale. Molto si parla e si scrive se potrà o non potrà ottenere il successo desiderato, ma ci si dimentica di un particolare importante: il Bitcoin è già un successo!

Un successo che dura ormai da anni: Ma quali sono i vantaggi di questa moneta? Uno dei grandi benefici offerti dal Bitcoin è la sua trasparenza, infatti tutte le transazioni sono pubbliche e visibili attraverso il cosìdetto blockchain, un libro di contabilità pubblica che permette a chiunque di verificare in che modo il singolo investitore e le imprese stanno utilizzando la criptomoneta.

Fino ad oggi, sono state realizzate più di 15 milioni di transazioni con i Bitcoin a livello mondiale con oltre 50.000 emettitori e ricevitori che hanno concluso operazioni. Questa è una prova evidente che dimostra come il Bitcoin si stia trasformando rapidamente in una valuta online alternativa e legittima.

Ma, come per ogni cosa, c’è il risvolto della medaglia. In molti si oppongono al suo utilizzo perchè sostengono che questa moneta virtuale permette transazioni commerciali negli “angoli oscuri” di Internet, in cui acquirenti anonimi possono comprare un qualsiasi numero di oggetti illegali da venditori anonimi.

Alcuni importanti economisti si sono espressi con diversi giudizi sul Bitcoin.

Matthew Bishop, editor dellla famosa testata giornalistica The Economist afferma: “Come ho scritto nel mio recente libro sul futuro del denaro ‘In Gold We Trust?’ la risurrezione dell’oro e l’emergere del Bitcoin sono due facce della stessa medaglia. Entrambi sono una risposta alla perdita di fiducia nella solidità della moneta sostenuta dai governi, in un’era di espansione quantitativa. Credo che l’algoritmo usato dal Bitcoin e altre valute digitali per controllare l’offerta di moneta, che è in fase di sviluppo nella Silicon Valley, potrebbe richiedere un lungo percorso per la creazione di un sistema di valore. Il rischio maggiore di queste monete può essere l’azione dei governi volta a distruggere un’alternativa al denaro finanziato”.

Chris Robert, professore di politiche pubbliche e sviluppo economico di Harvard, si è così espresso sull’argomento: “Oggi il Bitcoin è soprattutto un mezzo di speculazione dei media che nasce dalla sfiducia continua e crescente generata dalla crisi finanziaria nel sistema finanziario globale. Queste azioni messe in atto dai media possono portare ad un periodo prolungato di speculazione finanziaria, con l’unione di molti esperti di tecnologia dediti a creare un numero crescente di sofisticazioni finanziarie, alla ricerca di una nuova bolla da far esplodere”.

Ora che abbiamo acquisito maggiori informazioni sul Bitcoin, possiamo farci un’idea sul fatto che il suo boom potrà continuare o essere solo temporaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *